Portraits of a Land è un progetto fotografico che si pone a metà strada tra il viaggio di formazione e la ricerca giornalistica proponendo una riflessione sulla semplificazione e distorsione iconografica talvolta messa in atto dal mondo dell’informazione nella diffusione delle notizie. Il soggetto è lo Stato d’Israele, forse il campo più caldo al mondo: un Paese conteso, multietnico e al centro di controverse dinamiche politiche, tanto interne quanto internazionali.

 

La terra nella sua essenza è un luogo puro, privo di bandiere dietro alle quali schierarsi. È una dimensione in cui si prescinde dagli uomini che la infestano. È muta, indipendente dall’interessato volere di chi l’abita o vuole farlo. La terra chiede solo di essere compresa.”

Sandro Iovine.

 

Il volume è disponibile anche in edizione speciale con una stampa 20×30 cm su carta patinata a scelta tra 10 immagini (stampatore Roberto Bernè). Prezzo 170 euro.